Install Theme

Your web-browser is very outdated, and as such, this website may not display properly. Please consider upgrading to a modern, faster and more secure browser. Click here to do so.

CapitanAchab

Lug 22 '14
Lug 20 '14
RT @Italia_Social: È il sasso a dar voce all’acqua. (P.Neruda) #ItaliaSocial #liguritudine

RT @Italia_Social: È il sasso a dar voce all’acqua. (P.Neruda) #ItaliaSocial #liguritudine

Tags: liguritudine
Lug 19 '14
Mar 9 '14
Neve vista mare: inenarrabile emozione in quel di Pratorotondo, sul Beigua.

Neve vista mare: inenarrabile emozione in quel di Pratorotondo, sul Beigua.

Mar 4 '14
Il 4 marzo 1987 era freddo, tirava vento di tramontana, quello gelido, e nevicò anche un poco. Non era un giorno come tanti altri, perché avevo preso il mio primo ottimo di tema. Era un tema su Hemingway e il mare e i sogni di ragazzino. Non ho mai potuto dirtelo, papà, quel giorno, ne’ nei giorni, mesi, anni successivi. Per questo ancora oggi mi fermo ore a guardare il mare. E quei sogni di ragazzino che non ho mai potuto condividere con te.

Il 4 marzo 1987 era freddo, tirava vento di tramontana, quello gelido, e nevicò anche un poco. Non era un giorno come tanti altri, perché avevo preso il mio primo ottimo di tema. Era un tema su Hemingway e il mare e i sogni di ragazzino. Non ho mai potuto dirtelo, papà, quel giorno, ne’ nei giorni, mesi, anni successivi. Per questo ancora oggi mi fermo ore a guardare il mare. E quei sogni di ragazzino che non ho mai potuto condividere con te.

Mar 4 '14
che nemmeno Magritte.

che nemmeno Magritte.

Mar 4 '14
"Alla base della condivisione di articoli, foto, video sui social network non c’è l’interesse individuale nell’argomento ma la nostra reputazione: «Le persone si scambiano i contenuti che sono specchio dei loro gusti e preferenze. Ci preoccupiamo della moda — sottolinea Elsperth Rountree, tra i fondatori di Know Your Meme — perché è il nostro biglietto da visita in società, vale anche per quello che condividiamo online»."
3 note (via gba)
Gen 21 '14

20 hashtag per una protezione civile partecipata

Primo passo per costruire una protezione civile partecipata sui social media : condividere una minima grammatica comunicativa. Che vuol dire adottare, diffondere e veicolare hashtag generici per emergenze e allerte territoriali vaste (che poi ogni istituzione può personalizzare aggiungendone altri che specifichino il luogo o l’evento). E quindi l’impegno, ora, di istituzioni locali, cittadini, blogger, influencer a divulgare in tempo di quiete:

#allertameteoVDA

#allertameteoPIE

#allertameteoLIG

#allertameteoLOM

#allertameteoVEN

#allertameteoTAA

#allertameteoFVG

#allertameteoER

#allertameteoTOS

#allertameteoMAR

#allertameteoUM

#allertameteoLAZ

#allertameteoABR

#allertameteoMOL

#allertameteoCAM

#allertameteoBAS

#allertameteoPUG

#allertameteoCAL

#allertameteoSIC

#allertameteoSAR

Già usati con efficacia per esempio:

Gen 18 '14
Eh no, un’istituzione che si rispetti non dovrebbe mai permettersi una comunicazione social così. No.

Eh no, un’istituzione che si rispetti non dovrebbe mai permettersi una comunicazione social così. No.

Dic 19 '13

Social Comunicazione pubblica vs politica?Risposta da Bristol

Non dovrebbe esser poi così difficile saper distinguere correttamente tra comunicazione istituzionale e comunicazione politica. Eppure lo è, nonostante leggi chiare come la 150/200. In tempi di uno vale uno, di social media e social pa la questione s’ingarbuglia ancor di più, tra faciloneria, approssimazione, marketing (e propaganda). La comunicazione pubblica è e rimane anche su twitter servizio.

Ci viene in soccorso allora l’ottimo esempio di George Ferguson, Sindaco di Bristol su twitter: provate a seguire l’account ufficiale del Sindaco Bristol Mayor Office (ben separato da quello personale) e quello della Città di Bristol

Facile no?image